L’impostazione della funzione Accounts in NiōBase può essere eseguita in modo semplice e veloce.

  1. Creare il nuovo cliente come account secondo quanto descritto al Sign-Up. Anche per il nuovo account sarà necessario un proprio ID, che riceverete da Akarion. L’account deve essere creato dal responsabile o da un collaboratore di tale cliente (amministratore delegato, funzionario autorizzato, capo ...) con i suoi dati personali.

Attenzione
Non è possibile creare il cliente con lo stesso indirizzo e-mail con il quale è stato creato in precedenza un altro cliente. L’indirizzo e-mail impiegato viene utilizzato come ID-globale sui server di Akarion e può essere utilizzato solo una volta. Se necessario, utilizzare un secondo indirizzo.

  1. Nel nuovo cliente, creare l’utente (per es. l’incaricato esterno o il coordinatore della protezione dei dati, l’incaricato o il coordinatore della protezione dei dati a livello di gruppo ) che dovrebbe avervi accesso. Procedere come descritto al sezione amministrazione utenti.
  1. L’utente (per es. l’incaricato esterno o il coordinatore della protezione dei dati,l’incaricato o il coordinatore della protezione dei dati a livello di gruppo ) ora vede nel suo sistema (per es. la società madre) sotto i clienti nella sezione di navigazione “Operativo”, questo nuovo cliente (altri account). Anche tutti gli altri nuovi clienti verranno mostrati qui. La seguente schermata illustra tale principio.



Cliccando sul cliente desiderato (nell'esempio: Akarion GmbH, tra gli altri account), l’utente ora accede ai dati del cliente selezionato.

Il cliente selezionato verrà ora visualizzato in blu nell’angolo in alto a sinistra sotto il logo Akarion. Cliccando sull’ account principale (nell’esempio Akarion GmbH), si tornerà indietro.

Attenzione
Assicurarsi sempre su quale clienti ci si trova per evitare di modificare accidentalmente i dati che non sono stati previsti.

Se durante il lavoro sono aperte più schede e si modifica un cliente, il sistema avviserà l’utente e aggiornerà il cliente in questa scheda cliccando su Refresh.